SCUOLA DI PREGHIERA CON IL VANGELO DI GIOVANNI – NELLA CAPPELLA SANTUARIO S. GIOVANNI BOSCO – VIA 4 NOVEMBRE 47

2° SABATO DEL MESE 

(ore 16 – 17.30)

CHE CERCATE?

Fede e preghiera nel  vangelo di Giovanni

Leggi tutto:

1. OTTOBRE GV 1 1. OTTOBRE GV 1

2. NOVEMBRE GV 3-4

3. DICEMBRE GV 1 + 6 def

  • INTRODUZIONE AL VANGELO DI GIOVANNI:

A) Dal Vangelo ai “vangeli”: ( evento Gesù – comunità cristiana che vive, prega, annuncia, approfondisce, difende la fede – redazione degli scritti in ambiente liturgico, missionario, catechetico, apologetico)

B) I vangeli sinottici:

  1. Marco dei catecumeni;
  2. Matteo del catechista,
  3. Luca del missionario che  “Traduce”  il vangelo 

C) Giovanni, il vangelo del “Presbitero”, dell’adulto nella fede, il vangelo spirituale per eccellenza. Scritto per ultimo, verso gli anni 90, è frutto di riflessione personale e comunitaria. Divisibile in due grandi parti:

  1. PROLOGO  accenno sinfonico di tutti i temi che verranno trattati
  2. IL LIBRO DEI SEGNI (cc.1-12) = Non è Giunta La Sua Ora!
  3. IL LIBRO DELLA GLORIA (cc. 13-20)= E’ Giunta La Sua Ora!
  4. CONCLUSIONE
  • CHIAMATA DEI PRIMI DISCEPOLI: 1,35
  1.  Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi  discepoli 36 e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: “Ecco  l’agnello di Dio!”. 37 E i due discepoli, sentendolo parlare così,  seguirono Gesù. 38 Gesù allora si voltò e, vedendo che lo seguivano,  disse: “Che cercate?”. Gli risposero: “Rabbì (che significa maestro),  dove abiti?”.
  2. 39 Disse loro: “Venite e vedrete”. Andarono dunque e  videro dove abitava e quel giorno si fermarono presso di lui; erano  circa le quattro del pomeriggio.  
  3. 40 Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni e lo  avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro. 41 Egli incontrò per primo suo fratello Simone, e gli disse: “Abbiamo trovato il  Messia (che significa il Cristo)” 42 e lo condusse da Gesù.
  4. Gesù,  fissando lo sguardo su di lui, disse: “Tu sei Simone, il figlio di  Giovanni; ti chiamerai Cefa (che vuol dire Pietro)”.

LEGGI TUTTO: 1. OTTOBRE GV 1

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *